esploratori per scuole 2017-2018

ESPLORAZIONI MATERICHE 2017-2018

 


guarda catalogo esploratori per tutte le classi

infanzia - primaria - secondaria 1° grado e 2° grado

il Centro REMIDA a Borgo San Lorenzo
è un luogo di riuso creativo e di esplorazione ambientale
raccoglie, valorizza e distribuisce scarti provenienti dalla lavorazione industriale,
prodotti non perfetti e sottoprodotti da immettere
in contesti didattici, culturali, sociali e artistici
alcuni esperti animatori sono a disposizione al fine
di proporre e personalizzare “esploratori” su tematiche scelte anche dai docenti
in base alla programmazione didattica dell’anno in corso
i docenti e gli alunni possono sperimentare un diverso modo di apprendere,
stimolato dai materiali di scarto aziendale
e dal un ambiente ricco di strumentazione inusuale,
in più propone una serie di “esploratori tematici” in
una visione della didattica alternativa e dinamica

ogni “contaminazione” innovativa è accolta e sostenuta

gli esperti del Centro Remida sono a disposizione per co-progettazioni con i docenti che vogliono sperimentare con i materiali di scarto aziendali nuove possibilita? in una visione della didattica alternativa per stimolare nuovi apprendimenti in chiave creativa e dinamica. Ogni “contaminazione” innovativa e? accolta e sostenuta, per approfondimenti guarda qui

PDF  clicca qui

 

 

 

ESPLORAZIONI TEMATICHE

identikit esploratorio  identikit : creatività materica

un affascinante viaggio in bianco e nero alla scoperta di come riutilizzare le varie materie
scartate dai processi produttivi delle aziende del territorio,
l’ingegno e la sperimentazione diventano elementi per nuove idee e proposte progettuali
attente ad equilibri essenziali dove la costruttività è esaltata da combinazioni semplici e affascinanti
una scoperta e una ricerca del bello e dell’armonico, utilizzando anche strumenti inusuali come
gli stetoscopi, le lenti di ingrandimento e le luci a dinamo!

 

architetture esploratorio  architetture impossibili : equilibri e forme

ti senti un futuro architetto?
i materiali di scarto possono essere usati per costruzioni improbabili !!!
forme, incastri, equilibri e stupori architettonici;
creare, disfare, ricomporre paesaggi in continuo divenire
il tutto attraverso un lavoro creativo non solo individuale
ma soprattutto di progettazione e partecipazione collettiva

 

luciombre esploratorio  io rifletto : luci e ombre

un’esplorazione continua tra luce e ombre, riflessi e rimandi
una creazione di scenari luminosi emozionali che trasformano la materia
in nuove forme, diversi colori e sfumatoure sempre nuove
in una continua rappresentazione immaginaria di ambienti, personaggi e cose
tutto ciò emerge e accade in maniera naturale e spontanea tra le mani dei partecipanti

 

semi esploratorio  seminar futuro : diversità multipla

andare alla scoperta dei vari semi attraverso
l’osservazione, la manipolazione, la sperimentazione, la descrizione, l’invenzione
il seme è fonte di vita per la nostra diversità biologica e culturale?
è il collegamento tra il passato e il futuro?
conoscere e proteggere i semi garantisce il futuro
del cibo, dei mestieri, del nostro ecosistema basato sulla biodiversità
noi ci crediamo e voi?

macroalbero  macroalbero : habitat sempre nuovi

ti ricordi dell'albero di bruno munari?
grandi pezzi di legno e altri materiali di scarto per costruire
un grande albero e inventare un grande bosco fatti di relazioni,
di unioni armoniche che creano una visione di ecosistemi multipli
che possono generare azioni virtuose e piena responsabilità
per la protezione, la conservazione e la equa suddivisione
delle risorse naturali comuni

riuso esploratorio  decomposizione & riuso :  quale impatto ambientale

scopriamo insieme l'origine dei rifiuti e degli scarti, il ciclo di vita di un prodotto,
qual'è il tempo di decomposizione in natura degli oggetti che ci circondono?
la conoscenza e la rappresentazione pratica può favorire modelli e stili di vita più consapevoli
coerenti con i principi dello sviluppo ecocompatibile;
si costruzione 10 Box con 10 materie diverse che la classe porterà a scuola